Skip to main content

Mappatura termica

La mappatura termica è estremamente importante nelle centrali solari. La mappatura termica viene eseguita misurando e analizzando le differenze di temperatura nei pannelli solari utilizzando la tecnologia di imaging a infrarossi eseguita dai droni. Le differenze di temperatura consentono di rilevare rapidamente le anomalie in ogni pannello.

Le mappe termiche ortomosaiche degli impianti solari sono uno strumento importante per migliorare l’efficienza degli impianti. La mappatura termica dei droni viene utilizzata per rilevare i difetti nei pannelli solari e garantire la generazione di energia prevista.

L’imaging a infrarossi viene utilizzato per effettuare misurazioni della temperatura nelle installazioni di pannelli solari e rilevare rapidamente le anomalie in ciascun pannello. I lavori di manutenzione nelle centrali elettriche garantiscono una migliore efficienza operativa. Sebbene l’uso dei droni nell’ispezione delle centrali solari sia diventato molto diffuso, il tasso di precisione aumenta ancora di più grazie alle rese termiche. La mappatura termica nelle centrali solari è uno strumento importante per rilevare i difetti nei pannelli e aumentare l’efficienza.

Ispezione dei pannelli solari con mappe termiche

L’uso delle mappe termiche è estremamente importante per la manutenzione e la riparazione degli impianti solari. Grazie alla mappatura termica, gli operatori possono identificare rapidamente danni e difetti nei pannelli. La mappatura termica consente inoltre di monitorare l’efficienza dei pannelli monitorando la temperatura di ciascun pannello.

I dati ottenuti con la mappatura termica aiutano gli operatori a pianificare i programmi di manutenzione e riparazione delle centrali solari. Gli operatori possono eseguire rapidamente operazioni di manutenzione o riparazione in caso di pannelli danneggiati o malfunzionanti. L’efficienza delle centrali solari aumenta e la produzione di energia prevista viene raggiunta.

Ispezione di centrali solari con droni

Gli impianti solari necessitano di una manutenzione regolare, l’inquinamento sulle superfici dei pannelli, le condizioni meteorologiche e altri fattori possono ridurre l’efficienza dei pannelli e persino causare guasti.

I droni sono una delle ultime tecnologie utilizzate per il monitoraggio e la manutenzione delle centrali solari. I droni possono misurare le temperature superficiali dei pannelli solari utilizzando la termografia a infrarossi e creare mappe termiche. È possibile rilevare difetti e differenze di temperatura nei pannelli.

I sistemi di imaging termico sono fotocamere digitali sintonizzate principalmente per rispondere alla radiazione infrarossa piuttosto che alla luce visibile.

I droni rilevano i difetti nei pannelli solari effettuando misurazioni della temperatura superficiale. I difetti possono ridurre l’efficienza dei pannelli e persino causare guasti. Il monitoraggio a infrarossi basato su drone offre la possibilità di scansioni frequenti, semplificando la regolare manutenzione dei pannelli.

I droni, se usati correttamente, riducono i costi operativi e aumentano l’efficienza operativa attraverso un intervento tempestivo. Il monitoraggio a infrarossi basato su droni per le centrali solari è una tecnologia che diventerà ancora più diffusa in futuro.

In che modo le immagini termiche dei droni aiutano le centrali solari

La manutenzione degli impianti solari richiede ispezioni termiche regolari. Queste ispezioni sono importanti durante la messa in servizio di sistemi di pannelli fotovoltaici (fotovoltaici) e contratti di manutenzione. Negli ultimi anni, le ispezioni termografiche aeree con la tecnologia dei droni forniscono risultati più rapidi e dettagliati rispetto alle ispezioni manuali.

I droni termici possono essere utilizzati per rilevare vari problemi delle centrali solari. Ad esempio, possono visualizzare crepe che causano perdite di energia, rilevare pannelli mancanti o difettosi e trovare umidità intrappolata nei pannelli.

MapperX elabora e dà un senso alle immagini ottenute dalle ispezioni termiche dei droni e crea rapporti di livello mondiale che gli utenti possono comprendere. MapperX è uno strumento fondamentale per ispezionare accuratamente le centrali solari e identificare i problemi.

Lo scopo principale di MapperX è eseguire analisi automatizzate su immagini di droni termici ed estrarre dati significativi dalle immagini. Rilevando le differenze di temperatura nei pannelli solari, MapperX può identificare difetti e guasti.

Le immagini ottenute dai droni vengono analizzate con il software MapperX, così da poter analizzare in poche ore anche una centrale solare di centinaia di acri.

MapperX genera report conformi agli standard mondiali. I rapporti consentono agli utenti di comprendere meglio i dati delle ispezioni termiche dei droni. I rapporti mostrano chiaramente la posizione, le dimensioni e la gravità dei difetti. Gli utenti possono determinare facilmente l’urgenza dei problemi e quali pannelli devono essere riparati o sostituiti. Visita il sito web per saperne di più su “Fiere dell’energia solare nel mondo